Aiuta i tuoi cari con problemi di udito

Cosa puoi fare se qualcuno a te caro ha difficoltà di ascolto?

Se conosci qualcuno che ha un abbassamento dell’udito saprai bene che questo determina una sfida per chiunque gli sia vicino, inclusi familiari, amici e colleghi.

 

A volte il cambiamento può avvenire in modo così sottile e graduale da non essere identificato subito come una perdita uditiva. Al contrario di altre situazioni, la perdita uditiva è spesso difficile da individuare nelle fasi iniziali.

Aiutare con la comunicazione

I passi che seguono possono facilitare la comunicazione durante l’interazione con persone che hanno difficoltà di udito o che sono nel mezzo della fase di adattamento alla protesi acustica.

Ecco alcuni consigli per farti capire meglio da chi soffre di ipoacusia:

Facilitare la lettura labiale

Fai in modo che il tuo amico o familiare abbia la tua piena attenzione prima di iniziare a parlare. Guarda nella direzione del tuo interlocutore. Non tentare di parlare da un’altra stanza oppure dando le spalle a chi ascolta. Posizionati in zone luminose per facilitare la lettura labiale e la visione delle espressioni del viso a chi ti ascolta. Evita attività o situazioni che rendano la lettura labiale difficoltosa. Non masticare, fumare, leggere il giornale o coprire la bocca con la mano mentre parli.

Parlare ad un ritmo e ad un livello naturali

La maggioranza degli apparecchi acustici è progettata per amplificare un livello del parlato normale, pertanto urlare durante una conversazione potrebbe risultare fastidioso per chi ascolta. Cerca di non parlare troppo rapidamente. Parla in modo naturale e cerca di pronunciare le parole in modo chiaro. Questo ovviamente rallenterà il discorso pertanto cerca di non esagerare. Se altri hanno difficoltà nel capirti, prova a riformulare la frase piuttosto che ripeterla semplicemente. Alcune parole potrebbero risultare più chiare di altre per chi ascolta o tenta di leggere le labbra.

Cercare di ridurre i rumori di fondo

Per chi ha problemi di udito l’ambiente più critico è rappresentato dalle situazioni con forte rumore di fondo. Cerca di eliminare i suoni di fondo durante una conversazione. Spegni la televisione e chiudi eventuali finestre aperte per ridurre eventuali interferenze fastidiose. Avvicinati al soggetto ipoacusico in modo che la tua voce risulti più forte e chiara di eventuali rumori di fondo. Il tuo viso e le tue labbra saranno inoltre più visibili per chi ti ascolta..
Cerca un luogo più tranquillo per parlare. Renderai così la situazione più facile oltre a proteggere anche il tuo udito