Quanto costa un apparecchio acustico?

E’ la domanda che ci viene posta più di frequente. Ecco cosa rispondono gli esperti del Centro Eufon:

Centro Eufon ti ricorda che l’apparecchio acustico non è un prodotto fine a sè stesso, ma uno strumento tecnologico utile a riabilitare l’udito.

Per questo motivo va scelto in funzione della perdita uditiva e dello stile di vita di chi lo indosserà. Nel mercato moderno esistono apparecchi acustici che costano da 600/700 euro ad orecchio, fino ad arrivare a 4.000 euro. Ovviamente una forbice così ampia ci fa capire che c’è una grossa differenza, tecnologica e qualitativa, tra uno strumento e l’altro. E’ per questo che non bisogna approcciare all’apparecchio acustico come il “fine” ma come un mezzo la cui scelta è affidata unicamente all’audioprotesista, che può e deve dare un occhio di riguardo anche al portafogli del paziente.

RICORDA: anche l’apparecchio acustico tecnologicamente più avanzato – quindi più costoso – ha bisogno di un percorso riabilitativo, personalizzato sulle esigenze di vita del paziente, perchè l’orecchio cattura i suoni ma chi li sente è il cervello.


Continua a leggere nella sezione Tecnologie: